Se vuoi puoi..

venerdì 5 aprile 2013

I venerdì del libro: "L'atlante per i più piccoli"

Da dove nascano le passioni a volte rimane un mistero.
Fatto sta che la canaglietta si è appassionato alla geografia. Domanda di stati, capitali, oceani, regioni e capoluoghi.
Si chiude in bagno con un mio vecchio atlante dove la Yugoslavia esiste ancora.
Vuole seguire la strada sulla stampa della mappa di google maps quando percorriamo strade nuove.
Martedì finalmente ha ricevuto in regalo:
AUTORI: Giorgio P. Panini, Peter Holeinone
ILLUSTRATORE: Joseph P. Orwell
TITOLO: L'atlante per i più piccoli
CASA EDITRICE: Dami Editore
PAGINE: 16
ANNO PUBBLICAZIONE: 1997 ristampa 2012
ETA' CONSIGLIATA: dai 4 anni
Di dimensioni leggermente superiori alla media, cartonato, con cartina dell'Italia e del mondo annessa e adesivi con cui giocare, questo volume ha battuto sul fil di lana l'altro contendente.
Nella robuste pagine sono rappresentati un planisfero, l'Italia e i vari continenti.
Di ogni stato viene indicata la capitale ma sono totalmente assenti fiumi, laghi o monti principali.
All'interno della superficie di ogni nazione sono rappresentati, in maniera un pò stereotipata, i monumenti, il tipo di produzioni agricole e industriali.
Non è adatto alla ricerca di informazioni dettagliate o allo svolgimento di ricerche, ma può costituire uno strumento divertente e piacevole per far capire e minimamente orientare un bambino in età prescolare.
  
Questo post partecipa all'iniziativa dei venerdì del libro promossa da homemademamma 

 

20 commenti:

  1. Mi piace! lo cerco. anche il mio 8enne è nella fase geografica. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Conviene cercarlo in biblioteca perchè mi sa che per un bimbo di 8 anni è molto semplice.

      Elimina
  2. Questo atlante non lo conosco ma ne abbiamo un altro simile che non ha avuto un grande successo a casa nostra, magari adesso è il momento di riprovarci.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che anche ora è in bagno con la cartina e mi ha appena urlato: "C'è l'albero della gomma" "E' in Asia" "Vicino alla Russia". E pensare che io la geografia l'ho giusto sopportata.

      Elimina
  3. Ne abbiamo uno molto simile comprato al supermercato e proprio come consigli tu va benissimo per i bambini più piccoli...
    BO - VR ... :)
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quando stavamo a Mantova eravamo quasi vicini di casa!

      Elimina
    2. Già!
      Di recente abbiamo partecipato ad una gara di scienze a Valeggio sul Mincio (non abbiamo vinto, ma ci siamo divertiti...).

      Elimina
  4. D. ultimamente è molto incuriosito dalla geografia: tra vicini di casa di origine pugliese, cuginette che vanno ad abitare in Sicilia e amici residenti in Norvegia è un continuo consultare il mio atlante delle medie, vecchissimo.
    Cercherò di sicuro questo.
    Buon we!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wow che melting pot! Mi sembrano un pò le mie origini, senza Norvegia però.... peccato un pò di austerità del Nord Europa nei geni mi sarebbe piaciuta.

      Elimina
    2. Ps hai ricevuto la mia mail?

      Elimina
    3. Siii, ora rispondo... scusa il ritardo! :-/

      Elimina
  5. Questo libro è splendido. Ce l'ha anche mia nipote L., anche lei appassionata di geografia. Ed è stato una scoperta continua.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Spero che questa passione prosegua nel tempo almeno un pò.

      Elimina
  6. Interessante segnalazione! Me lo segno!

    RispondiElimina
  7. Sarebbe stato il dono giustoo per mio nipote qualche anno fa, ora è troppo grande!
    Però posso tenerlo da conto per qualche altro dono (la monella per ora non manifesta interesse per questo argomento, lei ama prevalentemente i numeri e l'alfabeto, oltre alle canzoni).
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I numeri e l'alfabeto sono anche una MIA passione, ci sono degli alfabettieri illustrati stupendi.

      Elimina
  8. Io ne ho uno molto simile... ed uno con i personaggi di Topolino. A scuola ancora non hanno iniziato con le geografia ma per la curiosità dei miei piccini vanno più che bene.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti credo che quando affronterà sul serio la geografia servirà qualcosa di più completo. Vedrò allora se comprarne uno più esauriente o affidarmi alla rete, più al passo con i tempi.

      Elimina
  9. Con un papà giramondo che sta partendo per l'Australia (per lavoro) e l'età di lettura consigliata che si avvicina alla nostra non può sfuggirci questa tua proposta!grazie, perchè un atlante così mi piacerebbe davvero per iniziare a dare un senso allo spazio su questa terra nelle idee della mia Cimabella!

    RispondiElimina

Ogni opinione espressa con educazione è ben accetta
Causa invasione di commenti spam è inserita la moderazione ai post più vecchi di 14 giorni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...