Se vuoi puoi..

lunedì 27 gennaio 2014

Felicità è ... fare finta di essere ...

di essere ... dei critici d'arte! 
Nel week end a Bologna si è tenuta Arte Fiera, una mostra mercato dell'arte contemporanea.
Numerosi gli eventi in programma in giro per la città.
Noi siamo stati all'autostazione per Set Up.
Non che io abbia competenze riguardanti l'arte contemporanea, ma all'interno erano previsti laboratori per bambini.
Prima dell'inizio del laboratorio abbia girato per le sale (la location non era proprio bella bella a dir la verità) provando a capire alcune installazioni.
Una ci è piaciuta, ma perché ci ha ricordato qualcuno

Ci ha divertito la stanza "All'altezza dell'arte"


Avete presente le tacche sul muro della cucina che ci ricordano quanto crescono le nostre creature? 
Qui hanno fatto meglio
A ogni altezza e quindi tappa, dalla nascita alla maturità,  è stata associata un'opera che è stata regalata al bambino Riccardo. Queste opere erano appese proprio all'altezza corrispondente all'età in cui erano state ricevute.



Poi è stato il momento del laboratorio.
Il gruppo è stato portato a spasso per un pò a conoscere i giovani artisti e alla ricerca di ispirazioni.
La canaglietta si è divertita con altri bimbi a veder trasformata la sua faccia con la "Kaleidos Machine" di Streamcolors


e poi ha giocato con luce e materia con le ragazze dell'associazione Re Mida 
Questo per dimostrare che anche gli scarti di un parquet possono diventare un gioco ambitissimo.


La canaglietta si è così persa con gli altri bimbi architetti e ingegneria nella costruzione di una nuova tipologia di viabilità.
Ma c'era anche altri 2 laboratori.
Quello tenuto da Beatrice Calia, chef erbana, che ha fatto creare anche ai bimbi più piccoli bellissimi quadri con colori e pennelli molto particolari.



C'era inoltra uno spazio dedicato al disegno libero gestito da Studio di Psicologia e Arte Terapia, che delle cinque possibilità di interazione, mi è sembrato il meno organizzato e significativo.
L'ora a disposizione è passata in fretta, ci siamo rivestiti, abbiamo ringraziato per la disponibilità e felici abbiamo raggiunto la fermata dell'autobus che ci avrebbe riportato a casa.

"Felicità è... fare finta di essere artisti (o esserlo?)".
"Felicità è..." sono le tutte le piccole cose che mi aiutano a iniziare la settimana con una marcia in più

 

4 commenti:

  1. Bologna offre tanto, mi manca andarci... Convengo con la tua chiusa :) Felice settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sappi che noi vi accoglieremmo volentieri.

      Elimina
  2. Ma che bello! Ho visto anche le foto di una mia amica che è andata con i suoi pargoli e sono rimasta a bocca aperta!
    Ci organizziamo per l'anno prossimo? Così veniamo a trovarvi!!

    RispondiElimina

Ogni opinione espressa con educazione è ben accetta
Causa invasione di commenti spam è inserita la moderazione ai post più vecchi di 14 giorni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...