Se vuoi puoi..

venerdì 10 febbraio 2012

I venerdì del libro: "Un libro con le pagine che crescono - Macchine "

Oggi per questo venerdì del libro la recensione sarà breve e concisa. A causa neve che non ci ha permesso di recuperare il nostro bottino mensile in biblioteca e ho così rimediato uno dei libri ancora in nostro possesso dall'ultima spedizione.
AUTORI: Jo Ryan, Natalie Boyd
TITOLO: Un libro con le pagine che crescono
EDITORE: Emme Edizioni
PAGINE: 12
ETA' CONSIGLIATA: da 2 anni
ISBN: 978886079510

Questo coloratissimo albo è stato scelto dalla canaglietta, è il suo tema preferito: mezzi vari da lavoro e da trasporto, veicoli per le emergenze e per le corse, navi e navicelle spziali sono rappresentate con belle fotografie su sfondi monocromatici che le mettono in risalto. Alcune pagine si possono sollevare mostrando foto di grandi dimensioni.
Grazie alla presenza di foto colorate e ricche di particolari, al formato abbastanza grande (27x27), alle pagine cartonate è adatto anche a bambini piuttosto piccoli che si divertiranno a ripetere i termini (la parola bisarca io la imparai grazie alla Simpatica Canaglia) e a girare le grandi pagine ripiegate.
Oltre ad ammirare i grandi veicoli con questi libri ci divertiamo a cercare e a contare i particolari come se fosse uno spy book (qui un tutorial per le creative). Un libro semplice con cui ci si può anche giocare.

18 commenti:

  1. Sulle auto sono poco preparata. In compenso la EmmeEdizioni è una delle case editrici di letteratura giovanile più interessanti e originali...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto cercando anch'io di farmi una cultura in materia ma il pupo ne sa sempre una più di me

      Elimina
  2. Molto carino, ci piacciono molto in questo periodo i libri per giocare ed è un periodo che Giorgia è fissata con i trattori, fa proprio al caso nostro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Trattori, mietitrebbiatrici ..... grandissime

      Elimina
  3. In casa mia non c'è tanto interesse per le macchine ma il tutorial mi ha fatto venire una bella idea da fare con le mie ragazze!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacerebbe realizzarne uno, scommeto che tu fai prima

      Elimina
  4. a eSSe piacerebbe, sai? :) baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che io temevo di proporre un libro un po' troppo di genere maschile, invece scopro che ci sono un sacco di bimbe affascinate dai mezzi da trasporto. Ottimo inizio

      Elimina
  5. Non abbiamo questo libro ma uno dello stesso genere un pochino più vecchiotto, è stato letteralmente fatto a pezzi da quanto è stato letto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti ce ne sono di diversi in circolazione, allora l'acquitp/regalo è stato molto apprezzato

      Elimina
  6. Magari tra un pò per il monello...potrebbe essermi utile, grazie :-)

    RispondiElimina
  7. Questo lo regalerò al cuginetto appena nato, grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Appena nato? Congratulazioni alla mamma e al papà, Però forse è un po' prestino...

      Elimina
  8. Per il figlio di mio cognato è perfetto. Ha tre anni e va pazzo per macchinine & co. Grazie del consiglio! ;)

    RispondiElimina
  9. Con noi sfondi una porta aperta visto che il piccoletto di casa ama tutto ciò che "lavora", dagli automezzi agli utensili... e con le auto poi... Sono certa che gli piacerebbe da morire!

    RispondiElimina
  10. Se non erro noi avevamo trovato in biblioteco quello sull ruspe o i camion. Ora non ricordo. Ricordo pero' la gioia di PF nel farle diventare enormi pagina per pagina.

    Anch'io ho dovuto farmi una cultura su macchine, ruspe, camion,treni, razzi, sottomarini... qualsiasi cosa che si muova a motore insomma.
    Mi sa che a noi mamme di maschietti ci tocchi questa immersione nella cultura meccanica, anche se conoscono mamme di femminucce a cui è toccata la stessa sorte ;-)

    Bacioni
    Paola

    RispondiElimina
  11. Dovremmo fondare un club di mamme con i figli appassionati di motore: con questo libro sai che da noi sfondi una porta aperta ;)

    RispondiElimina
  12. "motori": se trovo quello che ha inventato la correzione automatica degli smartphone lo carico su una bisarca ;)

    RispondiElimina

Ogni opinione espressa con educazione è ben accetta
Causa invasione di commenti spam è inserita la moderazione ai post più vecchi di 14 giorni

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...